I nemici vicini

16 novembre 2017

People can often become ethically confused because of a particular problem inherent in human dealings, namely, that any virtue has a bad cousin, a failing that closely resembles the virtue and can be mistaken for it — what in Tibetan Buddhism is called the near enemy. For example, the near enemy of equanimity is apathy; the near enemy of compassion is a patronizing pity; the near enemy of love is possessive attachment; and so on. (Ruddick L. The Near Enemy of the Humanities Is Professionalism. The Chronicle of Higher Education, 23 novembre 2001)

ccc

10 novembre 2017

Blog de Il Fatto

Commento al post di D. De Felice “Farmaci a domicilio, da tempo ne parlo. Ora Amazon è passato all’azione”

Farmaci “one click”. In medicina l’inefficienza, es. ritardi burocratici, può creare ai malati inferni nascosti. Ma l’efficienza non è un valore in sé. Su ciò viene citato Kant, per il quale un mascalzone è ancora più pericoloso e abominevole se è efficiente (Is efficiency a vice? Am Phil Quart, 2015. 42). ”L’efficienza, la sola, pura efficienza, nella sanità può essere perfino dannosa. Lo è, per esempio, quando si mette al servizio dell’inappropriatezza. Che significa essere efficienti in servizi che non hanno alcuna giustificazione? In operazioni che non si dovrebbero fare? In interventi che rappresentano soltanto uno spreco di risorse? In farmaci che non curano? In screening in popolazioni a bassissima diffusione della malattia? In cesarei che debordano da ogni criterio, standard e giustificazione? In reparti e specialità ospedaliere per i quali non c’è più una reale richiesta?” (R. Volpi, L’amara medicina).

Nell’industria medica liberista la redditizia efficienza nel settore vendite e marketing è intrecciata a un’inefficienza di prodotto sommamente redditizia. Es. gli effetti avversi dei nuovi, inefficaci e costosissimi farmaci oncologici stanno creando intere sottospecialità di cardiologia e reumatologia. Comunque, il libro “Selection bias and covariate imbalances in randomized clinical trials”, su manipolazioni tecniche che permettono il lucroso commercio di farmaci inefficaci e dannosi, comprato da Amazon il 15 settembre, lo sto ancora aspettando.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: